Schermata 2019-01-09 alle 11.42.08


Aperta nel 1937 come drogheria alimentare dalla nonna Regina nel dopoguerra ha continuato ad essere un punto di riferimento non solo nella bergamasca per i prodotti alimentari.
Negli anni settanta il figlio Italo ha trasformato quella che era una drogheria in una delle prime Enoteche italiane.
Italo Castelletti è diventato Sommelier Professionista A.I.S. nel 1977 aprendo in contemporanea la Delegazione A.I.S. di Bergamo.

Oggi l'enoteca è portata aventi dal figlio Luca.


È sommelier professionista dal 1989, importatore ed esportatore di vini, distillati e alimenti di qualità. È stato Consigliere Nazionale dell’AIS Italia dal 2010 al 2014 ricoprendo anche la carica di docente. Ha frequentato all’estero numerosi corsi di specializzazione. L’Enoteca al Ponte ha vinto nel 2012 e nel 2015 l’“Oscar del Vino”, come migliore enoteca, premio internazionale riconosciuto con medaglia del Presidente della Repubblica, unica in Italia ad aver vinto due volte il premio.
Nell’enoteca storica è possibile trovare vini italiani e internazionali, cui si aggiunge una selezione di distillati storici con annate dal 1861 ai giorni nostri e alimentari di grande qualità.